Ultimissime!

Le ultime notizie dal web e dalla stampa on-line!

 

 

 

HOME

 

 

JW-MEDIA

 

 

21/08/05

 

 

Steffie Brzakovic, di 78 anni,

nata in Germania

ma trasferitasi in Australia nel 1956.

 

 

 

E’ diventata una sorella negli anni ‘70, e spiega che ciò ha procurato non pochi problemi in famiglia a motivo della sua diversità religiosa.

Interessante uno stralcio di conversazione tra lei ed il cugino papa, dopo l’avvenuta elezione (Vedi foto sotto).

Lui l’ha incoraggiata nonostante l’opposizione familiare a cui deve far fronte, ed ha continuato dicendo: “Voi state facendo il lavoro che noi dovremmo fare”, riferendosi all’opera missionaria di evangelizzazione. Ha detto pure: “Voi avete le sale che non sono tanto grandi, ma sono piene, noi abbiamo cattedrali, chiese e cappelle, ma sono vuote”.

 

Canberra Times (Australia), August 21, 2005 Sunday Final Edition, A; Page 8.

Copyright - TdgNews